Water Training: Sport – Arte – Educazione

Corso dedicato ai bambini di età compresa tra 6 e 11 anni, nato grazie ad un lavoro sperimentale iniziato da diversi anni e svolto grazie alla sinergia di laureati in scienze motorie, filosofi, artisti ed istruttori di vela, windsurf e surf.

Istruttori: Francesco Meloni, Andrea Piras, Mattia Gessa, Andrea Melis, Julien Cofe
Il ”Water Training tra sport- arte-educazione” vuole essere un primo ciclo di incontri per bambini da 6 a 11 anni, propedeutici al confronto con l’acqua e agli sport annessi come: il surf, il windsurf,
la vela e il nuoto. Il programma, come si può notare dal titolo, prevede determinati obiettivi didattico/educativi, infatti le attività inserite per questo corso come, la pedagogia dell’espressione e il segno in movimento migliorano le capacità espressive, immaginative e coordinative stimolando così il bambino ad un’ampia apertura cognitiva, all’interazione con il proprio corpo e con gli altri,
favorendo in questo modo la migliore riuscita di qualunque obiettivo proposto.
Tutti gli esercizi dunque vanno considerati come un unico percorso che stimoli la libera ricerca del bambino, il linguaggio corporeo, la conoscenza e l’autostima, entrambi mediati dall’espressione, il gioco e l’arte.

 

Programma delle giornate*:

Primo incontro domenica 21 gennaio 2018 ore 16:00, per info e prenotazioni chiamare Francesco Meloni al 3333025583 o Davide Cannata al 3498630582 – in alternativa potete contattarci alla mail societasportivablue@gmail.com

Le lezioni saranno ogni domenica dalle 16:30 alle 18:00

Costo corso: 100 € iscrizione inclusa – massimo 20 iscritti per 10 incontri

21 gennaio: attività motoria funzionale propedeutica al miglioramento dell’equilibrio;
28 gennaio: attività in piscina ambientamento subacqueo;
4 febbraio: attività motoria funzionale propedeutica al miglioramento dell’equilibrio;
11 febbraio: segno e movimento 1 – pedagogia dell’espressione 1;
18 febbraio: attività in piscina ambientamento subacqueo;
25 febbraio: attività motoria funzionale propedeutica al miglioramento dell’equilibrio;
4 marzo: segno e movimento 2 – pedagogia dell’espressione;
11 marzo: attività motoria funzionale – pedagogia dell’espressione;
18 marzo: attività in piscina (conoscere il surf da onda: utilizzo della tavola in vasca);
25 marzo: attività in piscina (conoscere il surf da onda: utilizzo della tavola in vasca).

* Tutte le lezioni saranno precedute dall’utilizzo dell’Auramat e si concluderanno con il rilassamento.

Attrezzatura richiesta:
Oltre la solita attrezzatura per l’attività motoria, munirsi di calze e plaid

 

La Pedagogia dell’Espressione in breve: Essere quello che si dice è uno degli atti fondamentali che rivelano l’umanità dell’uomo. L’iniziazione a quest’agire può essere
proposta da un educatore al suo educando fin da quando questi è nella più tenera età. Si tratta, detto in altra forma , di aiutare il
bambino ad armonizzare tutto il proprio essere con il senso. http://www.masterpedagogiadellespressione.org/

Auramat: Tavoletta propriocettiva, utile particolarmente nelle fasi precedenti e successive una qualsiasi attività, un utilizzo continuativo
produce una maggiore flessibilità e motilità dei muscoli, un miglior recupero, la rigenerazione dei tessuti e la salute muscolare e
fasciale, senza compromettere le prestazioni. http://www.auramat.it/

Ricordiamo a tutti che è richiesto il certificato medico per attività non agonistica.

Torna alla sezione News